Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

» Golfo del Quarnaro | Isole Croazia

Scroll to top

Top

Golfo del Quarnaro



La regione del Quarnaro si trova nel nord della Croazia, e il suo golfo è compreso tra la penisola istriana e la Dalmazia settentrionale. Tra i principali centri di cui ne fanno parte lungo la costa, spicca la nota Fiume, terza città più grande della Croazia, il cui passato è fortemente legato all’Italia per le imprese di Gabriele D’Annunzio. Polo amministrativo e universitario, è oggi una fervente città la cui economia è inevitabilmente concentrata sull’attività del porto.

Nel golfo del Quarnaro sono invece comprese le isole di Krk, Cres, RabLosinjlocalità incantevoli, caratterizzate da una fitta vegetazione e da spiagge di sabbia e ghiaia, tanto attrezzate quanto silenziose e solitarie, baie nascoste e suggestive, cale da scoprire e una mare cristallino in cui immergersi.

Il golfo gode di un clima prevalentemente mite e gradevole: d’inverno, le catene montuose del monte Ucka, Goski Kotor e Velebit, che lo circondano, lo riparano rispettivamente dai venti freddi provenienti da nord, est e sud-est;  d’estate, grazie al maestrale proveniente da ovest, l’aria è tersa e la temperatura è molto piacevole.

Golfo del Quarnaro

Golfo del Quarnaro

Queste favorevoli condizioni ambientali favoriscono lo sviluppo di una rigogliosa vegetazione, circa 2500 specie di flora vivono sulle isole ma anche di una ricca fauna. Vi sono inoltre moltissime aree protette e tutelate di grande bellezza: il parco nazionale dei laghi Plitvice,  in cui si trovano 16 laghi collegati tra loro con delle cascate;  il parco naturale del Monte Maggiore Goski Kotor con una verdissima vegetazione, laghi grotte e molte specie di flora e fauna; il Parco nazionale di Paklenica, e il parco naturale delle isole Brioni.

Alle isole del Golfo del Quarnaro, grazie alla ricchezza e alla varietà del territorio, sostanzialmente agli antipodi, le spiagge si alternano a paesaggi montuosi, si possono svolgere le più svariate attività. Si possono effettuare emozionanti escursioni con la barca a vela e in kayak; emozionanti gite in bicicletta sui più di mille chilometri di piste ciclabili, circondati e immersi in paesaggi indimenticabili. E ancora rafting, pesca, immersione e molto altro ancora.

Ma al Quarnaro è anche possibile dedicare qualche ora alla visita della ricchezza artistiche e culturali dei principali centri delle isole, piccoli caratteristici borghi, ricchi di chiese, monasteri palazzi adornati e piazze in cui le istituzioni locali promuovono eventi legati alla tradizione folkloristica croata.

 

La Mappa delle isole del Golfo del Quarnaro

Tutte le isole del golfo del Quarnaro

Isola di Losinj

Losinj è l’isola più meridionale dell’Arcipelago del Quarnaro, ed è collegata attraverso un ponte alla vicina isola di Cres, da cui dista pochissimi metri.

Isola di Losinj

Isola di Cres

L’ isola di Cres (Cherso) è per estensione la maggiore delle isole croate, con una superficie di 405.78 kmq, compresa nell’Arcipelago del Quarnaro.

Isola di Cres

Isola di Rab

L’isola di Rab (Arbe), compresa nel Golfo del Quarnaro, è raggiungibile in traghetto da Jablanac, centro portuale della costa croata.

Isola di Rab

Isola di Krk

L’ isola di Krk in Croazia, situata nel cuore del Golfo del Quarnaro, è la più grande tra le isole della Croazia e dell’Adriatico intero, con 410 kmq di superficie e 192 km di costa.

Isola di Krk